venerdì 2 dicembre 2011

Ciambella con yogurt all'ananas profumata all'arancio

Ti è mai capitato che da un errore involontario sia scaturito qualcosa di molto buono?
Maurizio voleva prendere lo yogurt bianco, invece ne ha acquistato, senza accorgersene, uno all'ananas e per di più light. C'è da dire che nel vasetto non erano evidenti questi due aspetti.
Ammetto che non ci avrei scommesso un soldo, eppure
la classica torta allo yogurt si è trasformata in ciambella soffice, profumata e dal sapore delizioso!.
Dopo aver scoperto questo ciambellone ho sempre aggiunto acqua (o altro liquido tranne il latte) nella torta allo yogurt. Sembra una cavolata, ma ha una consistenza piacevole in bocca.
La fregatura, anche se è abbastanza light, è che ne ho assaggiata un pezzetto microscopico.
Ultimamente i dolci sono spesso a portata di mano. Per niente facile limitarmi!


Ingredienti (utilizza il vasetto di yogurt come misurino)

1 vasetto di yogurt all'ananas
2 vasetti di zucchero (anche di canna)
3 vasetti di farina per dolci setacciata
2 uova medie codice "0" oppure "1"
scorza d'arancio non trattato tagliata molto finemente a coltello o grattugiata
½
vasetto di succo d'arancio
½ vasetto di olio riso o di semi (il migliore)
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci (meno un cucchiaino)
zucchero a velo

 Preparazione:


Accendi il forno statico a 180°.
Ungi una tortiera con il burro (io lo fondo e uso un pennello) e infarinala.
In una terrina amalgama lo yogurt, lo zucchero, le uova, il succo e scorza di arancio, il sale e l'olio.
Incorpora la farina.
Aggiungi il lievito chimico per dolci setacciato.
Inforna a 180° per 30 minuti. Quindi controlla con lo stecchino che la torta sia cotta.
Lasciala raffreddare e spolvera con lo zucchero a velo.

10 commenti:

  1. Questo è il dolce che in famiglia facciamo più spesso, troppo buono... il tuo con ananas e arancia dev'essere una delizia, proverò anche questa versione! Buon fine settimana Barbarella!

    RispondiElimina
  2. Grande Barbara! Tempo fa, cercando la ricetta della ciambella allo yogurt fatta col vasetto-dosatore, ne ho trovate mille versioni diverse, e non sapendo quale provare, mi sono arresa. Ora la meravigliosa (e sofficiosa) fotografia che hai postato mi hanno convinto: la ricetta è QUESTA!!!
    Una domandina: in questa versione, l'acqua ci va oppure no? Anche il ciambellone di Adelaide mi ispira tantissimo! :)))
    Baci!
    linda

    RispondiElimina
  3. uso spesso lo yogurt alla frutta nelle torte, dà ancora più sapore, con il suco d'arancia sarà buonissimo e leggero, da provare! ciao :-)

    RispondiElimina
  4. ♥ Ciao Sara! Eh si! Del resto è un dolce buono e poco impegnativo... quando ero giovanissima lo sfornavo continuamente!
    Buon fine settimana anche a te, Saruzza!

    ♥ Hai ragione Linda, ce ne sono tante versioni, forse perchè è piuttosto eclettica. A me piace anche con l'aggiunta di ingredienti secchi (uvetta, pinoli, noci, cioccolato fondente, eccetera). Le puoi trovare qui: http://spelucchino.blogspot.com/2010/03/torta-di-yogurt-e-varianti.html
    Oppure metto il cacao in polvere e diminuisco la farina (mezzo vasetto di cacao e 2 vasetti e mezzo di farina) e uso lo yogurt alla nocciola… insomma ci si può divertire molto! Ad ogni modo per 25 anni ho usato come base la versione classica. Io avevo queste dosi:
    uno yogurt a piacere
    3 uova
    2 vasetti di zucchero
    4 vasetti di farina
    1 vasetto di olio di semi
    1 bustina di lievito chimico
    Veniva più grande, dalla consistenza spugnosa.
    Ora la faccio leggermente più piccola ed ho aggiunto un liquido (tranne il latte) che può essere acqua, oppure caffè, oppure un succo (arancio, limone, pera, albicocca... dipende dallo yogurt che metto). In questo caso, quindi,rispondendo alla tua domandina, al posto dell'acqua, ci sta bene il succo d'arancia. Da quando faccio così, non è più spugnosa.
    Detto tra noi, il ciambellone di Adelaide è, per me, strepitoso! Se puoi provalo!
    Il vantaggio della ciambella (o torta se non c'è il buco) allo yogurt è che è una pataccata farla! Comunque con l'aggiunta di acqua o altro liquido si avvicina molto al Ciambellone di Adelaide ;-)
    Buona dolce giornata!

    RispondiElimina
  5. Ogni volta demandiamo la gustosità delle nostre ricette alle foto (visto che ancora il web ci priva della prova assaggio). Foto così eloquente che ho già le mani in pasta ;-)

    Buona domenica cara

    RispondiElimina
  6. favolosa e profumatissima :)

    RispondiElimina
  7. Le torte semplici sono sempre le più apprezzate...ottime a colazione e merenda ;-)

    RispondiElimina
  8. ♥ Ciao Letiziaaaa! E dire che di sera le foto vengono tutte una schifezza perchè non ho luce! Mi è anche dispiaciuto perchè avendola assaggiata so di non aver reso visivamente l'idea di quanto è buona questa ciambella fatta da Maurizio.

    Buona settimana a te!

    ♥ Grazie Angela! E' vero, è molto trofumata :)

    ♥ Sono d'accordissimo con te Deborah, torte, ciambelle, ciambelloni, plum cake... dolci semplici e sempre amati!

    RispondiElimina
  9. Buona...sento il profumo fin qui...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. ♥ Ciao Aquolina! Scusa, mi era sfuggito il tuo commento. Spero ti piaccia se la provi come è piaciuta a noi :)

    ♥ Ciao Silvia... orco mondo, fino a Romaaaa? Devo chiudere la finestra, altrimenti troviamo la fila fuori dalla porta! Eheheeh! Un abbraccio grande anche a te!

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover